Questo sito utilizza i cookie di sessione per permettere una corretta funzionalità e per fini statistici. Accettando o chiudendo questo banner si accettano le condizioni di utilizzo conformi alle direttive di legge.

Accensione spia avaria controllo motore con errore DTC P24D1, P24AE, P14D1 (Gennaio 2021)

Stampa
Categoria: Problemi Risolti (il caso del mese)

VEICOLO: Questo bollettino è applicabile ai modelli con motorizzazione E6D Temp e con n° di telaio inferiore a quello riportato in elenco:

MODELLO 
MOTORIZZAZIONE  NUMERO DI TELAIO
5ooX (334) 1.3 / 1.6 / 2.0  P848814
Giulia / Stelvio (620/630) 2.2  K7C80512
Tipo (356/357/557) 1.3/1.6  6R22467
5ooL (330/530) 1.3/1.6  5538880
Qubo / Fiorino (225/300) 1.3  6R35586
Doblò (152/263) 1.3/1.6   6R35683
Ducato (290/295) 2.3   2N12294
Giulietta (191) 1.6/2.0   7544126

 DIFETTO: Il cliente lamenta l'accensione della spia di avaria controllo motore. In alcuni casi, una riduzione di potenza.

 

DIAGNOSI: L'analisi con lo strumento di autodiagnosi evidenzia la presenza dei seguenti codici di guasto nella memoria della centralina motore:

Tutti gli errori sono riferiti al sistema di post trattamento dei gas di scarico con filtro antiparticolato. L'anomalia sembra riguardare il sensore che misura la quantità di particelle di particolato che entrano nel filtro antiparticolato.

SOLUZIONE DEL DIFETTO: 

Come prima cosa sarà necessario cancellare la memoria degli errori della centralina. Se dopo un giro in strada, con motore in temperatura, uno o più errori si presentano, sarà necessario sostituire il sensore di rilevamento del particolato posto sul catalizzatore SCR.

ATTENZIONE: il sensore di rilevamento del particolato non è il sensore della pressione differenziale (evidenziato in rosso). Il sensore in questione presenta una centralina collegata ed è posto sul catalizzatore fra il filtro antiparticolato ed il catalizzatore SCR, che costituiscono un unico componente.

Il sensore adottato sui telai riportati in tabella è stato sostituito da un sensore modificato che non subisce lo stesso problema.

 Figura: esempio di sensore per la misurazione delle particelle di particolato.