Questo sito utilizza i cookie di sessione per permettere una corretta funzionalità e per fini statistici. Accettando o chiudendo questo banner si accettano le condizioni di utilizzo conformi alle direttive di legge.

La taratura del sistema di controllo della stabilità Lexus (VSC)

Stampa
Categoria: Procedure

Come accade oramai da diversi anni, fin da quando Bosch ha inventato il sistema ESP (Electronic Stability Program), i moderni veicoli sono equipaggiati da sistemi elettronici che aiutano il conducente a mantenere stabile il veicolo anche in condizioni di emergenza. Lexus lo chiama VSC.

Questi dispositivi, tanto utili, diventano però un problema quando si deve intervenire sul veicolo per qualche manutenzione, in quanto possono causare qualche problemino. E' questo il caso di Lexus.

I veicoli del marchio Nipponico prodotti fra il 1998 ed il 2009 hanno una specifica procedura per calibrare il sistema di controllo della stabilità VSC. Parliamo dei seguenti modelli: Lexus ES, GS, GX, IS, LS, LX, RX e SC

Perchè e quando si rende necessaria la calibrazione del sistema VSC?

 

Sembrerebbe una procedura non direttamente connessa alla manutenzione ordinaria, ma non è così! Infatti il sistema potrebbe necessitare di ricodifica anche solamente a seguito di una normalissima operazione per calibrare la convergenza delle ruote.

Nella fattispecie ecco l'elenco delle situazioni in cui la procedura si rende necessaria:

Come si esegue la procedura?

E' molto semplice, è sufficiente seguire i seguenti passi:

Il VSC per funzionare necessita l'informazione dell'accelerazione di imbardata. Questa è l'accelerazione con cui il veicolo ruota attorno il suo asse verticale (in blù)

A questo punto la procedura di apprendimento è terminata.

Attenzione: non dimenticare di reinizializzare tutti i dispositivi che si smemorizzano disconnettendo la batteria (alzacristalli, tettuccio apribile, autoradio, ecc...).