Questo sito utilizza i cookie di sessione per permettere una corretta funzionalità e per fini statistici. Accettando o chiudendo questo banner si accettano le condizioni di utilizzo conformi alle direttive di legge.

Il sito guastiauto.com è gestito da un gruppo di tecnici esperti di autodiagnosi. Il sito ha lo scopo di fornire aiuto ed informazioni a tutti i professionisti del settore dell'autoriparazione per quanto riguarda la diagnosi elettronica

Scopri i nostri articoli

Errore 4D35 nel motore BMW 335D (Maggio 2014)

Stampa

Questo mese analizziamo un caso molto interessante, in quanto il difetto di cui parleremo riguarda un componente che presto equipaggerà molti veicoli, ma che ad oggi ancora viene utilizzato solo da pochi costruttori in alcuni modelli di punta: Il catalizzatore riducente per NOx chiamato SCR (Selective Catalytic Reduction).

VEICOLOVettura BMW equipaggiata con motore M57Y 335D. 

Il seguente bollettino è valido anche per i veicoli che adottano la tecnologia SCR nel 2013:
BMW 5 Series Sedan: 520d, 525d xDrive, 530d xDrive, 535d xDrive
BMW 5 Series Touring: 520d xDrive, 525d xDrive, 530d xDrive, 535d xDrive
BMW 5 Series Gran Turismo: 520d, 530d xDrive, 535d xDrive
BMW X5: sDrive25d, xDrive25d, xDrive30d, xDrive40d, xDrive50d

Componenti SCR suu BMW X series

 

Legenda: 

  1. Serbatoio
  2. Modulo di travaso
  3. Riempitore del serbatoio attivo
  4. Pompa di trasferta
  5. Filtro
  6. Catalizzatore SCR
  7. Sensore NOx post catalizzatore
  8. Serbatoio passivo
  9. Iniettore
  10. Sensore di temperatura DPF
  11. Sensore NOx pre catalizzatore
  12. Bocchettone di riempimento
  13. Filtro antiparticolato DPF 

 

GUASTO:

 Si accende la spia MI della gestione motore e per il controllo delle emissioni inquinanti. La vettura non mostra alcun difetto.

 DESCRIZIONE DEL SISTEMA:

Il sistema SCR adottato da BMW è composto da 4 componenti principali: Un gruppo pompa e serbatoio che contiene il liquido Ad Blue necessario alla riduzione degli NOx. Un iniettore per l'iniezione dell'Ad Blue ed il catalizzatore riducente SCR. Estremamente importante è il ruolo svolto dal sensore che misura la quantità di ossidi di azoto rimanenti a valle del catalizzatore SCR. Questo assomiglia ad una sonda lambda, ma è facilmente riconoscibile dato che nei motori diesel la sonda a valle non è installata.

Componenti del sistema SCR BMW

Particolare: gruppo pompa e serbatoio dell'Urea (Ad Blue)

 FUNZIONAMENTO

Periodicamente la pompa e l'iniettore inviano il liquido Urea al catalizzatore SCR. Al suo interno l'urea che sostanzialmente è a base di ammoniaca. L'urea reagisce nel catalizzatore e questo consente di separare le molecole di Azoto (N) da quelle di ossigeno (O2). Una sonda per gli ossidi di azoto controlla il processo e verifica il corretto funzionamento di tutto il sistema.

 

RISOLUZIONE DEL GUASTO:

Verificando con uno strumento di autodiagnosi all'interno della centralina del sistema Motore è possibile rilevare l'errore: 

DTC 4D35: Elettrovalvola dell'agente riducente- plausibilità.

Purtroppo l'errore non è molto chiaro e spesso può portare fuori strada. Sostanzialmente questo si riferisce al fatto che la sonda degli ossidi di azoto verifica che il processo di riduzione degli NOx non avviene correttamente. L'errore è quindi un errore di plausibilità: può essere dunque causato da uno qualunque dei componenti del sistema.

La prima cosa da verificare è se la valvola di iniezione (iniettore dell'urea) sia effettivamente libero di iniettare e non bloccata dalla cristallizzazione del liquido. La verifica può essere eseguita con l'aiuto di uno strumento di autodiagnosi. Sarà necessario selezionare l'attivazione della Valvola di iniezione del sistema SCR. L'attuazione del comando deve produrre un leggero rumore, un "click". La verifica però del corretto funzionamento richiede l'estrazione dell'iniettore dalla sua sede e la verifica visiva dell'iniettata.

Qualora la valvola si apra correttamente e non sia presente dello sporco (cristalli biancastri) sulla punta dell'iniettore, sarà necessario verificare il serbatoio e la pompa. Si potrà quindi ripetere l'attivazione ad iniettore smontato per verificare se dalle tubazioni di mandata arriva l'urea. 

Sostituire quindi il componente guasto.

 

 

 

 

Copyright 2011 Errore 4D35 nel motore BMW 335D (Maggio 2014). Designer Joomla templates. All Rights Reserved.