Facebook TwitterLinkedInInstagramYouTube

Cambio ZF a 9 marce

Quando si parla di numero di marce nei cambi automatici qual'è il limite nelle vetture?

Negli ultimi anni, nei cambi automatici, siamo passati prima da 4 a 5 marce, quindi da 5 a 6 e poi a 7!

Ora ZF alza il tiro, e di molto, proponendo due nuovi cambi automatici a 9 marce. I due adottano differenti tecnologie, il primo è un cambio automatico per trasmissioni longitudinali con convertitore di coppia ed epicicloidali che rappresenta l'evoluzione del 7G-Tronic, mentre il secondo, il 9HP, è sempre con tecnologia ad epicicloidali ma con delle dimensioni veramente incredibili. Il 9HP è interamente progettato da ZF.

Il cambio ha una profondità di circa 360mm, una larghezza di circa 500mm ed un'altezza di 400, il che lo rende perfetto per essere alloggiato al posto di un normalissimo cambio nelle trasmissioni trasversali a trazione anteriore.

Immagine: il cambio 9 marce 9HP si contraddistingue per le ridotte dimensioni e può per questo essere montanto in posizione trasversale (Immagine Fonte ZF).

Leggi tutto

Stampa

R1234YF presto sostituito?

Il costo eccessivo del nuovo gas R1234YF che sta sostituendo l'R134 per questioni ambientali pare non piaccia ai produttori di auto.

La Mercedes seguita da altri costruttori tedeschi sta cercando un'alternativa e si torna a parlare di CO2 o R744.

Da un semplice annuncio Mercedes inizia a fare sul serio, la sperimentazione è andata avanti e recentemente Daimler Mercedes ha stretto i primi contratti con i fornitori di componentistica del settore per la produzione di un impianto in grado di funzionare con il gas naturale CO2.

Mercedes fa sul serio, tanto da arrivare a dichiarare che il primo veicolo ad uscire con l'impianto ad anidride carbonica sarà la Classe E, nel 2016.

Gli studi che Mercedes sta conducendo sono supportati da BMW, Daimler, Volkswagen e perfino da Toyota che ha già iniziato ad utilizzare l'R1234YF ritenuto però una soluzione "tampone", finchè la tecnologia alternativa non sarà disponibile.

Va però detto che altri importanti costruttori puntano a convertire tutti i nuovi modelli a R1234YF, parliamo di General Motors, Hyundai, Kia, Mitsubishi e PSA. 

La guerra fra i due gas sembra quindi iniziata, certo è che questa confusione non giova a chi questi impianti dovrà ripararli. Alcune domande sorgono spontanee, la prima è: Quale stazione di ricarica sostituirà quella ad R134? Dovrò averne addirittura tre in officina per caricare i tre differenti refrigeranti?

Le risposte arriveranno nei prossimi mesi, ma giusto per creare un po' di confusione è giusto accennare ad una notizia di questi giorni: "un nuovo gas compatibile con i limiti di GWP imposti dalla legge è in sviluppo, si tratta dell'R445A, molte importanti aziende del settore sono coinvolte nella sua sperimentazione e a sorpresa potrebbe essere proprio questo il sostituto dell'R134".

Fonte: http://www.racplus.com/8653920.article?WT.tsrc=email&WT.mc_id=Newsletter

 

Stampa

Scarica ingiustificata della batteria (Luglio 2013)

 

DIFETTO: Alcune vetture del marchio Volvo manifestano il problema di una scarica ingiustificata della batteria.Questi veicoli sono equipaggiati con Sospensioni Attive e Subwoofer.

VEICOLI: Questo bollettino si applica ai seguenti veicoli: S80 e V70 anno 2007-2009,  VC70 anno 2008-2009.

Leggi tutto

Stampa

Altri articoli...

GUASTIAUTO

Mobile: +39 333 6152490

Tel: +39 0733 897215

Via Del Torrione, 65

62012 – Civitanova Marche (MC)

Mail: info@guastiauto.com

P.Iva: 01706100433