Questo sito utilizza i cookie di sessione per permettere una corretta funzionalità e per fini statistici. Accettando o chiudendo questo banner si accettano le condizioni di utilizzo conformi alle direttive di legge.

Il sito guastiauto.com è gestito da un gruppo di tecnici esperti di autodiagnosi. Il sito ha lo scopo di fornire aiuto ed informazioni a tutti i professionisti del settore dell'autoriparazione per quanto riguarda la diagnosi elettronica

Scopri i nostri articoli

Articoli

Anche la Ferrari sarà elettrica

Stampa
Categoria: NEWS

Parigi 27 settembre: Al Salone di Parigi la Ferrari presenta cinque vetture ognuna delle quali rappresenta una nuova generazione dei modelli a 12 e 8 cilindri. Questi motori nonostante un risparmio dei consumi (meno 30% di CO2 dichiarati) possono vantare un aumento medio di circa 100Cv.

Ma la più sensazionale delle novità nel mondo Ferrari è il futuro lancio del primo modello ibrido della sua storia.

Leggi tutto: Anche la Ferrari sarà elettrica

Paris Motor Show BMW presenta il futuro a trazione anteriore

Stampa
Categoria: NEWS

PARIGI - Al motor show parigino BMW ha presentato con una Concept Car quelli che sono i suoi piani per lo sviluppo dei modelli che in un prossimo futuro andranno a sostituire l'attuale gamma. Ian Robertson, membro del consiglio per le vendite e il marketing, ha annunciato che BMW svilupperà circa 10-12 modelli compatti basati sulla sua nuova piattaforma "front-wheel-drive". Già perchè la novità è proprio che questi modelli saranno mossi dalla trazione anteriore!

embed video plugin powered by Union Development

Leggi tutto: Paris Motor Show BMW presenta il futuro a trazione anteriore

Mercedes abbandona il nuovo gas R1234YF

Stampa
Categoria: NEWS

Mercedes, una delle case costruttrici più attive nell'utilizzo del nuovo gas ha deciso di abbandonarne l'utilizzo per ora.

La nuova classe A

Daimler Mercedes ha fornito alle autorità competenti i risultati di una indagine che solleva diverse domande sulla sicurezza del nuovo refrigerante R1234yf. Nonostante il nuovo gas è stato già testato per quanto riguarda la sicurezza in numerosi test di laboratorio e crash test eseguiti da istituti internazionali ed indipendenti, il gruppo Daimler è arrivato a queste conclusioni dopo aver effettuato dei test aggiuntivi sul nuovo refrigerante. Questi test, non previsti dalla legge, vengono effettuati disperdendo il gas ad alta pressione vicino ai componenti caldi del sistema di scarico del veicolo in test. Questo per simulare le condizioni di un grave scontro frontale in cui le tubazioni del refrigerante vengono a rompersi in prossimità del collettore di scarico. I risultati riproducibili dimostrano che il refrigerante, che è altrimenti difficilmente infiammabile in condizioni di laboratorio, può effettivamente rivelarsi infiammabile in un vano motore caldo. Mentre ciò non accade per il vecchio refrigerante R134.

A seguito delle nuove scoperte fatte con questo studio, Mercedes ha dichiarato: "visti gli elevati standard di sicurezza di Mercedes-Benz, questa sostanza chimica non verrà utilizzata nei nostri prodotti. La società intende quindi continuare ad utilizzare il refrigerante R134a che rende più sicuri i propri veicoli".

Daimler ha già informato le autorità competenti di questi fatti e renderà i risultati di questa indagine a disposizione di tutte le associazioni interessate, nonché ad altri produttori di veicoli.

Copyright 2011 guastiauto. Designer Joomla templates. All Rights Reserved.