Questo sito utilizza i cookie di sessione per permettere una corretta funzionalità e per fini statistici. Accettando o chiudendo questo banner si accettano le condizioni di utilizzo conformi alle direttive di legge.

Il sito guastiauto.com è gestito da un gruppo di tecnici esperti di autodiagnosi. Il sito ha lo scopo di fornire aiuto ed informazioni a tutti i professionisti del settore dell'autoriparazione per quanto riguarda la diagnosi elettronica

Scopri i nostri articoli

Variatore di fase Kia (Dicembre 2012)

Stampa

GENERALITA: Questo bollettino si applica a tutti i modelli Kia dotati di sistema CVVT (fasatura variabile costante). Il sistema CVVT è un normale variatore di fase a comando idraulico azionato da un'elettrovalvola a doppio effetto chiamata OCV.

DIFETTO: Quando il sistema CVVT è guasto gli effetti possono essere molteplici:

  • Minimo irregolare
  • Perdita di potenza
  • Mancate accensioni

AUTODIAGNOSI:

L' errata posizione degli alberi a camme può generare nella memoria della centralina i relativi codici di guasto:

RELATIVI CODICI DIAGNOSTICI

  • P0011 "A" posizione dell'albero a camme. Timing over-avanzato o le prestazioni del sistema (Banca 1)
  • P0012 "A" posizione dell'albero a camme. Timing over-ritardato (Bank 1)
  • P0014 posizione dell'albero a camme "B". Timing over-avanzato o le prestazioni del sistema (Banca 1)
  • P0015 posizione dell'albero a camme "B". Timing over-ritardato (Bank 1)
  • P0016 posizione albero motore, albero a camme correlazione posizione (Banca 1 sensore A)
  • P0018 posizione albero motore, albero a camme correlazione posizione (Banca 2, sensore A)
  • P0021 "A" posizione dell'albero a camme. Timing over-avanzato o le prestazioni del sistema (Bank 2)
  • P0022 "A" posizione dell'albero a camme. Timing over-ritardato (Bank 2)
  • P0300 casuale / multiplo mancata accensione cilindro rilevato

COSA CAUSA IL GUASTO: I precedenti codici di guasto non sono di natura elettrica, il guasto quindi non necessariamente riguarda l'elettrovalvola di controllo del sistema (OCV) o i sensori di fase/giri. I precedenti errori indicano semplicemente che l'errata fasatura è stata rilevata dalla centralina grazie alla comparazione dei segnali giri e fase. Di conseguenza la riparazione non necessariamente prevede la sostituzione di un attuatore/sensore elettrico. 

COSA FARE: di conseguenza, per compredenre da chi dipende il guasto, occorre monitorare le forme d'onda del sensore di giri motore e dei sensori di posizione dell'albero a camme con l'oscilloscopio.

Se i segnali sono presenti e il PMS dei due segnali coincide si procede a controllare se i connettori siano collegati correttamente (Controllare i PIN che non siano larghi), in particolare quelli dell'elettrovalvola OCV. Verificare anche che l'alimentazione dell'OCV sia di almeno 12Volt.
Se i controlli elettrici non rilevano particolari difetti passare a controllare le guarnizioni dell'OCV. Nei motori a doppia bancata le OCV sono due (sinistra e destra), in tal caso assicurarsi che l'OCV Sx e Dx siano installate correttamente.

Misurare la resistenza tra l'OCV e la massa, il valore deve essere superiore a 100KOhm. Sostituire se fuori specifica.
Se la resistenza rientra nelle specifiche, procedere alla prova dell'OCV. Si può determinare se l'OCV funziona normalmente fornendo direttamente sui due Pin 12V e la massa. Se la OCV non si muove è possibile che ci sia della sporcizia che ne impedisce lo spostamento, in tal caso sostituire la OCV.

Resistenza OCV:

Denso                   6.9 - 7.9 ohm

Delphi                   6.7 - 7.7 ohm

Siemens              6.8 - 8.0 ohm

Suggerimento: in queste vetture è meglio utilizzare il filtro olio motore OEM (originale), è capitato che alcuni filtri aftermarket abbiano creato ridotte portate dell'olio, influendo sulle prestazioni del sistema CVVT.

Copyright 2011 Variatore di fase Kia (Dicembre 2012). Designer Joomla templates. All Rights Reserved.