Questo sito utilizza i cookie di sessione per permettere una corretta funzionalità e per fini statistici. Accettando o chiudendo questo banner si accettano le condizioni di utilizzo conformi alle direttive di legge.

Il sito guastiauto.com è gestito da un gruppo di tecnici esperti di autodiagnosi. Il sito ha lo scopo di fornire aiuto ed informazioni a tutti i professionisti del settore dell'autoriparazione per quanto riguarda la diagnosi elettronica

Scopri i nostri articoli

Avaria del sistema di parcheggio e avviso della distanza (Febbraio 2018)

Stampa

VEICOLO: Il guasto si può presentare su un qualunque veicolo dotato di sensori per supportare la funzione di avviso della distanza durante le operazioni di parcheggio a bassa velocità.

I sistemi di assistenza al parcheggio sono oramai molto diffusi e si trovano anche sulle piccole utilitarie.

Eventuali avarie del sistema di parcheggio possono essere ricondotte al malfunzionamento dei sensori ad Ultrasuoni: dei piccoli sensori che sfruttando appunto gli ultrasuoni sono in grado di misurare la distanza con gli oggetti che si pongono di fronte il loro "campo visivo".

DIFETTO:

Valutiamo alcune casistiche di guasto che possono provocare l'avviso di ostacoli anche senza motivo, anche se non è visibile alcun ostacolo.

  1. CASI: Ci sono diverse cause per una segnalazione del sistema, con o senza un allarme sonoro.

    • Portatarga (piastra pubblicitaria) montata sul paraurti anteriore.

    • Targa sporgente lateralmente.

    • Ulteriore aggiunta al paraurti che si trova nel campo di rilevamento dei sensori.

    • Livello vettura più basso rispetto a quello della serie (eco di terra).

    • In caso di neve e/o poltiglia di neve.

    • Pioggia forte.

    • Getto d'acqua che, in frenata, scorre dal cofano motore sui sensori.

    • Presenza di molto sporco sui sensori.

    • Sorgenti di ultrasuoni, come per es. freni ad aria compressa, martelli pneumatici, ecc.

    • In caso di motore surriscaldato, calore residuo che si sviluppa davanti al veicolo all'arresto.

  2. CASO VERNICIATURA:I sensori sono verniciati in maniera errata. I nuovi sensori vengono verniciati in caso di sostituzione. Verniciando l'intero settore anteriore dei sensori si modifica la reazione alle oscillazioni.

Se non ci dovesse essere l'imballaggio, coprire adeguatamente il sensore con nastro isolante. Questa reazione alle oscillazioni modificata porta alla segnalazione guasto e all'attivazione immotivata del sistema.

Nell'immagine viene mostrato il sensore correttamente verniciato e in alto quello dove la verniciatura può comportarne un errato funzionamento.

Copyright 2011 Avaria del sistema di parcheggio e avviso della distanza (Febbraio 2018). Designer Joomla templates. All Rights Reserved.