Questo sito utilizza i cookie di sessione per permettere una corretta funzionalità e per fini statistici. Accettando o chiudendo questo banner si accettano le condizioni di utilizzo conformi alle direttive di legge.

Il sito guastiauto.com è gestito da un gruppo di tecnici esperti di autodiagnosi. Il sito ha lo scopo di fornire aiuto ed informazioni a tutti i professionisti del settore dell'autoriparazione per quanto riguarda la diagnosi elettronica

Scopri i nostri articoli

R1234 contro CO2....la battaglia non è chiusa

Stampa
Categoria: Tecnica

Abbiamo dedicato molta attenzione a questo argomento in tempi recenti e pensavamo di aver messo la parola fine sulla questione: l'R1234YF è l'unico gas refrigerante in grado di sostituire l'R134a per il rispetto delle normative Europee sull'inquinamento da HFC.

 

Figura: Mercedes è stata la prima casa automobilistica ad utilizzare il nuovo gas R1234YF. 

Ma, come spesso accade nel mondo dell'autoriparazione, dobbiamo riaprire la questione. Sappiamo infatti quanto Mercedes abbia osteggiato l'arrivo di questo nuovo gas ed abbia in tutti i modi opposto resistenza al suo utilizzo. Ecco, proprio Mercedes ha proposto come alternativa l'R744 che altro non è che CO2 o nota anche come anidride carbonica.

Recentemente ad appoggiare Mercedes è scesa in campo anche Volkswagen, che proprio poco tempo fa ha rilasciato la seguente dichiarazione:

"In seguito l'annuncio dei suoi ambiziosi obiettivi ambientali, il Gruppo Volkswagen sta prendendo un altro passo importante verso la sostenibilità e la protezione dell'ambiente, scegliendo CO2 come refrigerante il futuro per i suoi sistemi di condizionamento d'aria.

Solo pochi giorni fa - al Salone Internazionale di Ginevra - il Gruppo Volkswagen ha ribadito il proprio obiettivo di diventare casa automobilistica più sostenibile per l'ambiente a livello mondiale entro il 2018. Per raggiungere questo obiettivo, il Gruppo sta investendo più di due terzi del suo capitale di investimento totale in sviluppo di tecnologie efficienti, sistemi di azionamento e veicoli, nonché nella produzione sostenibile ambientalmente.

In un altro passo verso la protezione sistematica del clima e dell'ambiente, il Gruppo Volkswagen è ora annuncia la sua entrata in tecnologia CO2, che sarà implementato progressivamente per tutta la sua flotta di veicoli.

Entrata in tecnologia CO2 ulteriormente contribuire alla protezione del clima. CO2 (anidride carbonica) come refrigerante - noto anche come R744 - è un gas naturale con effetti significativamente inferiore di gas serra rispetto refrigeranti convenzionali, ed è ideale per l'uso nel settore automobilistico appositamente progettati impianti di condizionamento. Con un valore di GWP (Global Warming Potential) di 1, è il 99,3 per cento al di sotto del limite UE specificato GWP pari a 150."

Cosa accadrà quindi?

In genere quando "I tedeschi" fanno una dichiarazione, sappiamo dall'esperienza che la parola viene mantenuta. Quindi immaginiamo che a breve nuove auto dei due gruppi adotteranno impianti di climatizzazione a CO2.

Questi impianti oltre ad essere differenti in termini di pressioni e componenti, necessiteranno di apposite stazioni di carica. Le stazioni già presenti in officina per l'R134 ed il 1234 non potranno essere utilizzate per eseguire la ricarica dell'R744, dunque tre stazioni di ricarica in officina! con buona pace di spazio, praticità e risparmio.

 

Copyright 2011 R1234 contro CO2....la battaglia non è chiusa. Designer Joomla templates. All Rights Reserved.