Questo sito utilizza i cookie di sessione per permettere una corretta funzionalità e per fini statistici. Accettando o chiudendo questo banner si accettano le condizioni di utilizzo conformi alle direttive di legge.

Il sito guastiauto.com è gestito da un gruppo di tecnici esperti di autodiagnosi. Il sito ha lo scopo di fornire aiuto ed informazioni a tutti i professionisti del settore dell'autoriparazione per quanto riguarda la diagnosi elettronica

Scopri i nostri articoli

A che serve la Triplice Post Iniezione?

Stampa
Categoria: Tecnica Auto

Come si evince dal nome, la post-iniezione consiste nell’iniettare carburante nella fase finale del ciclo. Periodicamente viene iniettato carburante nella camera di combustione, tramite tre post iniezioni molto brevi.

 

La quantità di carburante delle 2 ultime post-iniezioni reagisce durante la fase di scarico nel catalizzatore, grazie all’aumento della temperatura provocato in precedenza dalla combustione della prima post-iniezione. Si ottiene così, la temperatura necessaria alla rigenerazione del filtro antiparticolato, in qualunque condizione di utilizzo. La strategia della triplice post-iniezione è utilizzata per ottimizzare il dosaggio del carburante necessario per le rigenerazioni del filtro antiparticolato e per tenere sotto controllo la diluizione del carburante nell’olio. Essa consente, di conseguenza, di limitare le emissioni di CO2 e di distanziare le operazioni di cambio dell’olio.

 

Copyright 2011 A che serve la Triplice Post Iniezione?. Designer Joomla templates. All Rights Reserved.